Il vaccino per Covid 19

 

 Rino Rappuoli: abbiamo ottenuto a Siena potentissimi anticorpi per neutralizzare il coronavirus

 In un articolo sulla rivista “Magistero del Lavoro” anticipa i risultati dello studio di Toscana Life Sciences

 

<< Abbiamo ottenuto anticorpi potentissimi, che sono nella fase di sviluppo industriale e con cui speriamo di poter contribuire presto a contenere questa pandemia>> è l’annuncio che ha fatto il prof. Rino Rappuoli, Maestro del Lavoro e Medaglia d'oro al merito della sanità pubblica, microbiologo, direttore scientifico e responsabile dell’attività di ricerca e sviluppo esterna presso GSK Vaccines di Rosia (Siena) al presidente della Federazione Nazionale Maestri del lavoro, Elio Giovati, che lo ha incontrato, qualche giorno fa a Siena, nel suo stuido a Toscana Life Sciences.

Rappuoli, uno dei massimi esperti al mondo di vaccini, ha scritto per la rivista “Magistero del Lavoro”, l’organo ufficiale della Federazione Nazionale dei Maestri del Lavoro, la storia delle pandemie ed ha affermato che presto avremo le prime dosi di vaccino, ma per vaccinare la popolazione dovremo aspettare la seconda metà del prossimo anno: “Se tutto va come speriamo, avremo le prime dosi di vaccino verso la fine del 2020, ma dovremo aspettare la seconda metà del 2021 per avere le centinaia di milioni o i miliardi di dosi necessarie per vaccinare la popolazione mondiale”.

Nell’incontro con il presidente Elio Giovati il pof. Rino Rappuoli molto si è soffermato sullo studio in corso, proprio nel laboratorio Toscana Life Sciences di Siena, sugli anticorpi monoclonali per battere il corona-virus i cui risultati ha presentato anche al Ministro della Sanità Roberto Speranza in visita a Siena. “Il prof. Rappuoli – ha detto il minsitro – sta facendo un lavoro straordinario sugli anticorpi monoclonali fa cui verranno fuori presto farmaci efficaci”:

<>.

<>.

<>.